New York, NY
Chicago, IL
Denver, CO
Los Angeles, CA
Anchorage, AK
Honolulu, HI


  • Presentazione
  • Iscrizione alla Fondazione
  • Partecipano alle nostre iniziative
  • Memorial 11 Settembre
  • Iscriviti alla newsletter
  • 5 per 1000
  • Maratona di New York


Gli Stati Uniti d'America - Dicono degli USA

DICONO DEGLI USA

America dal Cielo
con testi di Robert J. Moore e fotografie di Antonio Attini (White Star, Vercelli 1999; collana 'Il mondo dal cielo') È un raffinato libro fotografico.

America nera: la cultura afroamericana
di Maria Giulia Fabi (Carocci, Roma 2002) È la storia della cultura e della letteratura afroamericana, una tradizione che oggi si presenta come un 'classico' americano.

America. Il paese del grande sogno
con testi di Patrizia Raffin (White Star, Vercelli 1992; collana 'Grandangolo') Un prezioso volume fotografico.

America. Istruzioni per l'uso
di Paul Watzlawick (Feltrinelli, Milano 1999) La visione di un 'vecchio europeo' della vita quotidiana americana.

Americani. Se li conosci non li eviti
di Stephanie Faul (Edizioni Sonda, Casale Monferrato 1998; collana 'Le Guide xenofobe') È un godibile ritratto di vizi e virtù del popolo degli Stati Uniti: un libretto spassoso ma con uno scopo serissimo, ovvero combattere con l'arma dell'ironia i più comuni e radicati pregiudizi.

Figli di due mondi. Fante, Di Donato & C.: narratori italoamericani degli anni '30 e '40
a cura di F. Durante (Avagliano, Salerno 2002) Un'antologia di scrittori italoamericani che rivela al pubblico un panorama letterario ancora inesplorato.

Florida
con testi di Kathy Arnold e Paul Wade (White Star, Vercelli 2002; collana 'Guide traveler') Un interessante volume fotografico.

Fuga da Manhattan
di Richard Leo (EDT, Torino 1998; collana 'Viaggi e Avventura') È l'avventuroso viaggio di un uomo, una donna e un bambino nell'Alaska selvaggia.

Gli imperscrutabili americani
di Anurag Mathur (Marcos y Marcos, Milano 2002) Lo sguardo di un giovane immigrato orientale sulla civiltà americana, una divertente commedia che evidenzia i contrasti e i punti di contatto tra due civiltà.

Gli Stati Uniti contemporanei (1865-2002)
di Bruno Cartosio (Giunti, Firenze 2002) Dopo gli attentati e l'intervento in Afghanistan, un'analisi storica sul ruolo internazionale della superpotenza americana.

God bless America. Le religioni degli americani
di Paolo Naso (Editori Riuniti, Roma 2002) Questo libro è un viaggio tra il pluralismo di fedi e tradizioni spirituali sviluppatesi negli Stati Uniti, che sono alla base della cultura e della vita americana, in maniera ancor più evidente dopo l'11 settembre.

I love shopping a New York
di Sophie Kinsella (Mondadori, Milano 2003) Le avventure di una fanatica consumista che si trasferisce a New York: il regno dello shopping.

Il paradosso del potere americano. Perchè l'unica superpotenza non può agire da sola
di Joseph S. jr. Nye (Einaudi, Torino 2002) È un'analisi delle sfide che la nuova era dell' informazione globale pone alla superpotenza americana, ai cambiamenti che dovranno avvenire nella sua politica estera.

La letteratura americana moderna (1861-1915)
di Vito Amoruso (Laterza, Bari 2000) Comprende un'analisi di autori classici della produzione americana, fornendone una nuova lettura.

La pittura americana
a cura di Francesca Castria Marchetti (Elemond-Electa, Milano 2002) Presenta lo sviluppo dell'arte americana, dall'epoca delle guerre d'indipendenza, alle ultime tendenze del 'Graffitismo'.

La politica estera degli Stati Uniti. Da Truman a Bush (1945-1992)
di Giancarlo Giordano (Franco Angeli, Milano 1999) Narra la storia dei rapporti politici dell'America dalla fine della seconda guerra mondiale alla fine dell'Unione Sovietica, con particolare accento sulla guerra fredda.

La rabbia e l'orgoglio
di Oriana Fallaci (Rizzoli, Milano 2002) Il discusso libro della giornalista italiana, che analizza con coraggio e brutale sincerità la realtà globale dello scontro tra civiltà, alla luce dell'attentato dell'11 settembre.

Le guerre degli indiani d'America
di Keith Jennison e John Tebbel (Newton Compton, Roma 2002) Narra della drammatica lotta, durata quattrocento anni, con cui il popolo indiano tentò di sopravvivere resistendo alla distruzione.

Lo squalo e il grattacielo
di Francesco Dragosei (Il Mulino, Bologna 2002) È un'analisi dei miti e delle paure collettive degli americani, attraverso cui si cerca di comprendere la profonda desolazione lasciata dal Ground Zero.

Miti pellerossa
di John Bierhorst (Tea, Milano 2002) Una ricca antologia dalla vastissima tradizione degli indiani d'America.

New York
con testi di Costanza Poli (White Star, Vercelli; collana 'I luoghi e la storia' 1998) Un prezioso volume fotografico.

Ritratti americani. Viaggio attraverso gli Stati Uniti
di Salvatore Tropea (EDT, Torino 1992; collana 'Viaggi e Avventura') Resoconto di un ventennio di grandi cambiamenti politici, economici e sociali, dalla guerra del Vietnam alla crisi del Golfo, dalla fine del mito della Nuova Frontiera al tramonto del reaganismo.

Storia degli Stati Uniti
di Horst Dippel (Carocci, Roma 2002) Con un linguaggio accesibile a tutti, l'autore ripercorre le tappe della storia americana, dall'epoca coloniale a Bush jr.

Storia del cinema mondiale II. Gli Stati Uniti
(Einaudi, Torino 1999) L'opera indaga l'universo cinematografico statunitense nelle sue molteplici sfaccettature; ai saggi dedicati ai protagonisti si affiancano quelli che analizzano l'influenza di altre culture sul cinema americano; non mancano indagini sui diversi generi filmici e studi sui rapporti fra cinema e politica, cinema e società.

Storia della guerra civile americana
di Raimondo Luraghi (Rizzoli, Milano 1998) In due volumi, un testo considerato un classico della storiografia.

Storie dell'altro mondo. La faccia nascosta dell'America
di Vittorio Zucconi (Mondadori, Milano 2000) In questi racconti è racchiusa la vita quotidiana di alcuni personaggi, che svelano un'America nascosta allo sguardo del turista.

Una lady nel West
di Isabella Bird (EDT, Torino 1998; collana 'Viaggi e Avventura') Alla fine dell'ottocento una gentildonna inglese che scopre il 'Nuovo mondo', adattandosi alla vita dei pionieri.

Vado a vivere a New York.
di Stefano Spadoni (Rizzoli, Milano 2001) Come vivere e prosperare nella grande mela, conoscendo le leggi e i meccanismi del mercato, per esportare con successo la propria attività, i propri prodotti.

Washington
con testi di Gianfranco Peroncini e Marcella Colombo (White Star, Vercelli; collana 'I luoghi e la storia') Un volume fotografico.