New York, NY
Chicago, IL
Denver, CO
Los Angeles, CA
Anchorage, AK
Honolulu, HI


  • Presentazione
  • Iscrizione alla Fondazione
  • Partecipano alle nostre iniziative
  • Memorial 11 Settembre
  • Iscriviti alla newsletter
  • 5 per 1000


Dettaglio News

Il 4 giugno giornata della libertÓ del Comune di Roma

Il presidente della Fondazione Italia USA, Rocco Girlanda, ha inviato la seguente lettera al sindaco di Roma, Gianni Alemanno, per proporre l'istituzione il 4 giugno della giornata della libertà:

Illustre Sindaco,

sessantacinque anni or sono, il 4 giugno del 1944, Roma veniva liberata dagli americani, che entravano nella città attraverso le vie consolari per giungere fino alle scale del Campidoglio e restituire, insieme alle altre truppe alleate, la democrazia e la sovranità alla città e al nostro Paese.

Una pagina della nostra storia emblematica del rapporto tra l'Italia e gli Stati Uniti, che dimostra, se ve ne fosse bisogno, il comune percorso verso una cultura di libertà. La nostra Fondazione Le chiede di ricordare ufficialmente quel giorno come segno di rinnovata amicizia e gratitudine al popolo americano, con una "giornata della libertà".

Da tempo Italia e Stati Uniti, infatti, si scambiano cultura, beni materiali, influenze e tradizioni, sì da poter affermare che, senza l'apporto dell'uno, l'altro sarebbe diverso da come è oggi.

L'Italia, o ancor meglio l'Europa, ha più che mai bisogno oggi degli Stati Uniti e gli Stati Uniti hanno bisogno dell'Europa.

Descrivere le relazioni tra due Paesi è affascinante ma difficile: ogni nazione muta, ogni popolo cresce ed evolve, ed i rapporti reciproci sono sempre lo specchio dello spirito del tempo. Conoscere l'America significa apprezzarne i lati ancora poco noti alla maggioranza degli italiani, esercitando quello spirito critico che guarda alla realtà senza pregiudizi. Le pagine della storia come la liberazione di Roma, in questo senso, sono degli elementi essenziali per comprendere e conoscere un percorso di amicizia tra Italia e Stati Uniti che viene da lontano.

E' con questo spirito e con questo intendimento, caro Sindaco, che rivolgo al Comune di Roma l'espressione della stima e dell'amicizia della Fondazione Italia USA, che ho l'onore di presiedere. Un'istituzione indipendente e apartitica al di qua e al di là dell'Atlantico, sorta alla presenza di un alto diplomatico rappresentante ufficiale dell'Ambasciata degli Stati Uniti a Roma.

Sono certo che sarà possibile collaborare insieme per rendere più solide la conoscenza, la comprensione e l'amicizia degli Stati Uniti in Italia e dell'Italia negli Stati Uniti.

 

Il 4 giugno giornata della libertÓ del Comune di Roma