Coronavirus: 100 borse di studio speciali per il master della Fondazione Italia USA

A seguito della crisi determinata dall’epidemia di coronavirus la Fondazione Italia USA ha deciso di destinare 100 borse di studio straordinarie a copertura parziale, oltre alle 1000 già erogate ogni anno, per il master online “Global Marketing, Comunicazione e Made in Italy” promosso insieme al Centro Studi Comunicare l’Impresa. Le borse di studio saranno dirette a giovani laureati meritevoli di università italiane, allo scopo di favorire l’internazionalizzazione con gli Stati Uniti e fornire loro un sostegno concreto in questo momento di particolare difficoltà. Il Master, che ha l’adesione di numerose personalità istituzionali ed è diretto dalla prof. Stefania Giannini, garantisce l’accesso a un prodotto formativo di respiro internazionale. “È per noi un importante sforzo in termini di risorse umane ed economiche – ha dichiarato il segretario generale della Fondazione Italia USA, Corrado Maria Daclon – perché la Fondazione non riceve contributi pubblici né donazioni o sponsorizzazioni da aziende, basando tutta la sua attività sulle quote associative. Ma continueremo ad impegnarci per valorizzare il talento dei nostri giovani, perché è da loro che passa il futuro”. La Fondazione Italia USA, per l’impegno dei suoi programmi formativi quali il master, e i valori da questi trasmessi, fa parte ufficialmente del programma UNAI – United Nations Academic Impact lanciato dal segretario generale dell’ONU nel 2010.

Questo articolo è disponibile in: enEnglish