Coronavirus: 500 nuove borse di studio per il master della Fondazione Italia USA

A seguito della crisi determinata dall’epidemia di coronavirus la Fondazione Italia USA ha deciso di destinare 500 nuove borse di studio straordinarie a copertura totale, oltre alle 1000 già erogate ogni anno, per il master online “Global Marketing, Comunicazione e Made in Italy” promosso insieme al Centro Studi Comunicare l’Impresa. Le borse di studio saranno dirette ad altrettanti giovani neolaureati meritevoli di università italiane, allo scopo di favorire l’internazionalizzazione con gli Stati Uniti e fornire loro un sostegno concreto in questo momento di particolare difficoltà. Il Master, che ha l’adesione di numerose personalità istituzionali ed è diretto dalla prof. Stefania Giannini, garantisce l’accesso a un prodotto formativo di respiro internazionale. “È per noi un importante sforzo in termini di risorse umane ed economiche – ha dichiarato il segretario generale della Fondazione Italia USA, Corrado Maria Daclon – perché la Fondazione non riceve contributi pubblici né donazioni o sponsorizzazioni da aziende, basando tutta la sua attività sulle quote associative. Ma continueremo ad impegnarci per valorizzare il talento dei nostri giovani, perché è da loro che passa il futuro”. La Fondazione Italia USA, per l’impegno dei suoi programmi formativi quali il master, e i valori da questi trasmessi, fa parte ufficialmente del programma UNAI – United Nations Academic Impact lanciato dal segretario generale dell’ONU nel 2010.

Questo articolo è disponibile in: enEnglish