Bed-Wetting in casa democratica?

Il termine Bed-Wetting (“enuresi notturna”) si riferisce a qualcuno che esprime dubbi o preoccupazioni eccessive riguardo a un risultato politico. Il termine in politica ha radici in analogie psicologiche.
Proprio come la paura di un bambino che porta alla perdita di controllo durante la notte, viene utilizzato per denotare una reazione eccessiva, paura, panico o una perdita di controllo nel panorama politico.

3 luglio 2024