Come il mondo si sta preparando per Trump

Secondo Politico: “Più di sei mesi prima che il prossimo presidente americano entri in carica, c’è già uno sforzo straordinariamente avanzato in tutta l’alleanza NATO e ben oltre per gestire un potenziale trasferimento di potere in America. Con il presidente Biden in pessima posizione nel suo tentativo di rielezione, molti alleati prevedono che in questo periodo l’anno prossimo avranno a che fare con una nuova amministrazione Trump caratterizzata dallo scetticismo verso l’Europa, da uno stridente ceppo di isolazionismo di destra e da una dura determinazione a mettere il confronto con la Cina al di sopra delle altre priorità globali”.

7 luglio 2024