Il momento che sta vivendo Kamala Harris

In questi giorni di incertezza alla Casa Bianca, la vicepresidente Kamala Harris è vicina al presidente Biden fisicamente e politicamente, determinata a non permettere a nessuno di dire che non sia stata altro che completamente leale. Questa corretta analisi del New York Times comporta però che la persona che potrebbe dover farsi avanti se Biden si dimettesse, non può fare quasi nulla per prepararsi alla sfida più importante della vita, politicamente parlando.
Con il futuro del Capo dello Stato in gioco, forse nessuno si trova in una posizione più delicata della ex Senatrice. Per la prima volta da quando ha prestato giuramento come vicepresidente nel gennaio 2021, i democratici le stanno dando una seria seconda occhiata, con molti che si avvicinano all’idea che potrebbe potenzialmente guidare il partito a novembre. In pratica, però, deve ignorare le chiacchiere e negare qualsiasi interesse a meno che Biden non inverta volontariamente la rotta e le passi il testimone.

10 luglio 2024