La raccolta fondi la priorità per il Vice di Trump

“La capacità di raccogliere fondi sarà un fattore chiave nella scelta dell’ex Presidente Trump per il suo candidato alla carica vicaria”, riferisce, peraltro tornando su un argomento già noto, Axios che prosegue così: “Chiunque Trump scelga, raccogliere fondi sarà uno dei compiti principali dell’aspirante per il resto della campagna. Il clic con Trump e l’abilità in TV rimangono prerequisiti essenziali. E sebbene l’organizzazione abbia ricevuto ondate di donazioni da quando Trump è stato condannato, il denaro è ancora una priorità”.

22 giugno 2024