Trump resta insolitamente silenzioso

Continuando ad abbeverarci alle stesse fonti (difficile accedere a quelle delle testate periferiche) che ben sappiamo decisamente schierate per i democratici,
ecco cosa scrive oggi il New York Times: “La disastrosa performance del Presidente Biden nel dibattito ha convinto l’ex Capo dello Stato Donald Trump a continuare a procrastinare per il momento la nomina del suo vice provocando un altro giro di speculazioni – anche all’interno della sua stessa squadra – su quando potrebbe annunciare la propria scelta.
La decisione di cedere i riflettori a un rivale, anche temporaneamente, è una strategia raramente messa in atto da parte dell’ex Presidente che ha passato tutta la vita a piegare la copertura delle notizie a proprio vantaggio nel settore immobiliare, nei reality e nella politica nazionale”.

3 luglio 2024